Come interagire con una cavia spaventata

Le cavie sono animali timidi ma molto dolci.

Le cavie sono esserini timidi: sono prede, in conseguenza il loro primo istinto è la fuga. Nel video vediamo un tentativo di approccio, corretto, che si ferma nel momento in cui la persona vede che la caviotta è spaventata. Le cavie necessitano di un rifugio sicuro in cui nascondersi in caso si spaventino: noi possiamo sederci a terra e con pazienza offrire del cibo, oppure anche approcciare la caviotta dandole qualche carezza sul musino. Ricordate che le cavie gradiscono le carezze sul musetto e la testa, mentre ci sono dei punti in cui non amano essere toccate, in particolare il culotto. Se iniziano a prendervi a testate, è il momento di smettere di accarezzarle. Ci vuole tempo, ci vuole pazienza: se vedete che la cavia "si tira indietro" o rimane terrorizzata, è consigliabile fermarsi, magari lasciare un premietto così che si tranquillizzi, e tentare l'approccio in un altro momento. La fortuna è che la cavia è un animale docile, praticamente non morde mai, in conseguenza farci amicizia è solo questione di tempo e rispetto nei suoi confronti.

come-interagire-con-una-cavia-spaventata.jpg

  • shares
  • Mail