Perchè scelgo il coniglio come pet domestico?

Perchè scelgo il coniglio come pet domestico?

Cosa spinge una persona a scegliere il coniglio come pet domestico?

Ne ho sentite di ogni sui conigli: che non sono espressivi, che non sanno dare affetto, che sono troppo tranquilli e ti cercano solo quando vogliono del cibo. Io vivo con i miei conigli da quasi 7 anni e non c’è stato giorno in cui io non mi sia sentita amata, o in cui io non sia stata felice di averli adottati considerando che hanno sì fatto tanti piccoli pasticci, ma compensano tutto e di più con la loro presenza e affetto.

Diciamo che le persone che non capiscono i conigli sono veramente moltissime, per questo è bene fare una valutazione attenta prima di scegliere un coniglio (sarebbe fortemente consigliabile una coppia di conigli fatta da maschio e femmina entrambi sterilizzati).

I lati positivi sono moltissimi: il coniglio vive libero per casa e come spazi occupa semplicemente lo spazio di una lettiera in cui fa i bisogni, e un bel vassoio pieno di verdurine. Il coniglio è un animale estremamente pulito (quando è sterilizzato) molto docile e che difficilmente morde. Allo stesso tempo è estremamente fragile dal punto di vista dell’ossatura, in conseguenza inadatto ai bambini che magari vogliono prenderlo in braccio e sollevarlo da terra.

Ricordiamo che il coniglio è una preda, va quindi approcciato con calma e pazienza: allo stesso tempo è un animale intelligente e curioso, dunque una volta verificato che non gli fate del male e, anzi, siete quelli che erogano cibo, farà molto più facilmente amicizia con voi.

Tornando alla pulizia: difficilmente troverete un coniglio odoroso (ripeto, ovviamente deve essere sterilizzato, altrimenti avrete fiumi di pipì a marcare il territorio e probabilmente anche su di voi).

Naturalmente ci sono anche dei “difetti” nel coniglio, che tuttavia includerei per qualsiasi animale domestico, ossia che è un esserino delicato, che mostra di star male spesso quando sta veramente male: in questo caso bisogna letteralmente correre dal veterinario esperto in animali esotici, non si possono infatti aspettare giorni, e nemmeno troppe ore. Ahimè il coniglio può soffrire di diverse patologie: parecchio diffuse sono quelle dei denti, oltre ad essere a volte soggetto a blocchi intestinali o altri problemi piuttosto gravi.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog