Caccia alle balene in Giappone: uccisi 177 esemplari

In Giappone 177 balene sono state uccise nella stagione della caccia.

Nel 2017 in Giappone sono state uccise 177 balene nel periodo di caccia: ogni anno gli ambientalisti di tutto il mondo polemizzano su una pratica considerata disumana e crudele. Quest'anno 177 esemplari hanno perso la vita al largo delle coste nord orientali del paese del Sol Levante, per mano delle navi che vanno a caccia di questo animale marino.

Sono state tre le navi che a giugno hanno lasciato il porto, per tornare a settembre con 43 balenottere rostrate e 134 balenottere boreali catturate e uccise, come da numero concordato a inizio stagione di caccia.

Il governo di Tokyo da un lato ha firmato la moratoria sulla caccia alle balene della Commissione baleniera internazionale, ma dall'altro continua a ucciderne degli esemplari parlando di scopi scientifici e di ricerca, studi, secondo quanto rivelato Kohei Ito, funzionario dell'agenzia per la pesca nipponica, "necessari per valutare il numero sostenibile di animali da uccidere per riprendere la caccia commerciale".

Via | Askanews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail