Il bambino è in punizione, e il cane rimane al suo fianco

Il bambino è in punizione, e il cane rimane al suo fianco

Il tenero legame del bambino in punizione e del suo migliore amico a 4 zampe, che rimane sempre al suo fianco, anche nei momenti più "difficili".

Il cane è uno dei migliori amici dell’uomo, è fedele ed è sempre pronto ad amare la propria famiglia e i propri amici umani incondizionatamente, anche quando purtroppo non se lo meritano, ma i legami che a volte si vengono a creare sono tanto speciali da scaldare il cuore. Uno di questi legami dolci e indissolubili caratterizzano l’amicizia fra il piccolo Peyton e il suo cagnolone Dash.

La presenza del cucciolo in casa ha reso tutti i componenti della famiglia davvero felici, ma in particolar modo il piccolo Peyton, che è subito diventato il suo migliore amico. Pochi giorni fa la mamma del bambino ha raccontato che tra i due sia nato immediatamente un legame speciale, e come ogni bravo amico, Dash è sempre pronto a stare al fianco di Payton.

L’aneddoto che ha fatto il giro del web ritrae il bimbo messo in castigo, con il suo bel cagnolone rigorosamente accanto a lui. Come racconta la madre infatti il piccolo, dopo aver litigato con la sorella, è stato messo in castigo, in piedi col viso contro il muro, da solo per qualche minuto, in modo che potesse riflettere sul suo comportamento e comprendere i suoi errori.

In quel momento Dash ha subito realizzato che il suo piccolo amico aveva bisogno di lui, così è andato subito dal bimbo. Non poteva di certo lasciarlo lì da solo, quindi è andato a sedersi al suo fianco per tenergli compagnia.

La madre, nel vedere con quale tenerezza suo figlio abbracciava il cucciolo mentre era in punizione, non poteva certamente rimanere arrabbiata con Payton. Commossa dalla scena ha quindi deciso di scattare una foto per poi pubblicarla sulla sua pagina Facebook, non sapendo che da lì a breve avrebbe fatto il giro del mondo rendendo la coppia di amici a dir poco famosa.

via | TgCom24
Foto di Helena Sushitskaya da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog