Senago: carabinieri scoprono un lager di animali

A Senago i carabinieri hanno trovato un lager in cui erano rinchiusi animali tenuti in condizioni davvero pietose.

Cane

A Senago, in via Padova, i carabinieri hanno trovato un vero e proprio lager, all’interno del quale moltissimi animali erano tenuti in condizioni davvero pietose. Fra gli animali "prigionieri" vi erano cani, gatti, pappagalli, tartarughe, coniglietti e persino 2 capre. Carabinieri e Guardie zoofile sono intervenuti dopo essere stati allertati da alcune persone, e ciò che hanno trovato li ha lasciati davvero senza parole. Animali rinchiusi al buio, e lasciati a “vivere” (se così si può dire) fra le loro feci, nella sporcizia, senza cibo né acqua.

A quanto sembra il lager sarebbe appartenuto a una donna che, al momento, risulterebbe assente per problemi di salute. La donna in questione avrebbe lasciato la custodia degli animali a un suo amico, ed ora entrambe le persone risulterebbero denunciate per il trattamento riservato agli animali, che attualmente sono stati affidati a dei volontari e ai membri dell’Enpa.

Come spiega il veterinario che era presente durante l’ispezione della casa in cui erano rinchiusi gli animali, la situazione per questi piccoletti era davvero distastrosa:

Tutti i cani erano imbrattati di feci e urina e col pelo trascurato e maleodorante. Particolare preoccupazione destano le loro condizioni psico fisiche.

Non possiamo che sperare che, da ora in avanti, la vita sia migliore per questi nostri piccoli amici!

via | Il Giorno

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail