Gattari da legare: gatti dal veterinario? A volte è una guerra

Abbiamo sempre avuto più di un gatto contemporaneamente, e non con tutti è facile portarli dal veterinario.

Gattari da legare: gatti dal veterinario? A volte è una guerra

"Dobbiamo portare Gatta 3 dal veterinario". Aiuto. E come si fa? Chi sacrifica l'occhio, il braccio o la mano, stavolta? Iniziamo per gradi, tiriamo fuori il trasportino un paio di giorni prima, Gatta 3 se ne farà una ragione. Se Gatta 2 riesce a fregare anche il veterinario col suo fascino, Gatta 3 mira alla giugulare.

Aver lasciato il trasportino in giro per qualche giorno non è molto utile, alla resa dei conti. Lei sa esattamente quando è l'appuntamento, e farà in modo di non farsi trovare. Una volta svuotata la casa e trovata la gatta, si riesce a infilarla nella gabbietta. Mezz'ora di auto, e il veterinario si fa già trovare con l'iniezione in mano: o così o dovremo pagargli le cure mediche.

Il nostro pensiero va ai dardi per animali selvatici di grossa taglia, forse dovremmo procurarci una cerbottana. Visita e operazione vanno a buon fine, e il veterinario dice: "Dovete somministrare questo antibiotico ogni tot ore per tot giorni". HA HA HA! Stai scherzando? Va bene, rischieremo la vita anche stavolta. Tanto, di occhi ne abbiamo due.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail