Mielopatia degenerativa nel cane: sintomi

Vediamo i sintomi della mielopatia degenerativa nel cane.

Pastore tedesco

Mielopatia degenerativa nel cane - La mielopatia degenerativa del cane, nota anche con l'acronimo DM, è una patologia neurologica congenita molto grave. La malattia colpisce il midollo spinale e provoca nel cane malato incoordinazione motoria, paraparesi progressiva fino ad arrivare all'incapacità del cane di stare in piedi in stazione. Numerose le razze colpite dalla mielopatia degenerativa: il Pastore tedesco è di sicuro quella più nota, ma è stata segnalata anche nel Rhodesian Ridgeback, nel Boxer nel Corgie e nel Fox Terrier. Segnalazioni sono giunte anche dai gatti. Di solito la malattia comincia a manifestarsi intorno agli 8 anni di vita, ha un decorso molto lungo con fasi di peggioramento acute. Si ipotizza che alla sua base possa esserci una mutazione genetica, il che vuol dire escludere i portatori di questa malattia dalla riproduzione.

I sintomi della mielopatia degenerativa nel cane sono:

  • incoordinazione motoria
  • paresi degli arti posteriori progressiva (paraparesi)
  • ipermetria
  • andatura rigida sul posteriore
  • atrofia muscolare
  • di solito non si hanno alterazioni agli arti anteriori
  • nei casi gravi e avanzati della malattia, abbiamo anche problemi nell'urinazione e nella defecazione
  • assenza di dolore toracolombare

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | alfonsominervino

  • shares
  • Mail