Diario di una conigliara: l'orologio interno dei conigli

Il vostro coniglio sa i vostri orari meglio di voi?

lorologio-del-coniglio.jpg

I conigli sembrano tanto buoni, puffosi, giocosi ma in realtà vi controllano molto bene e sanno perfettamente cosa combinate!

Partiamo dal risveglio della bipeda di casa, e dall'erogazione mattutina di un premietto a scelta tra pellettino, uvetta, o pezzettino di meletta disidratata. Il coniglio è puntuale come un orologio e no, la bipeda non può prima farsi il caffè e poi pensare al coniglietto, poichè è lapalissiano che il coniglietto venga prima di ogni cosa.

Quando la bipeda lavora, immagina il coniglietto che affettuosamente la aspetta, magari con una dolce zampina appoggiata alla finestra, guardando l'orizzonte lontano e sperando che la bipeda torni presto. Ovviamene ciò non accade e di giorno il coniglietto se la dorme con vicino la sua compagna di vita, mangia e spallina tranquillo. Non sia mai però che non si presenti sulla porta quando la bipeda torna, questa volta solo per avere le coccole e per visionare eventuali acquisti della bipeda. Quando ad esempio la bipeda torna a casa con le verdure fresche, un assaggio per il test qualità è assolutamente obbligatorio.

Quale è il momento migliore per giocare, rosicchiare, spostare cose, lanciare giocattoli? Ovviamente il coniglietto ha un timer preimpostato sull'1 di notte e sulle 6 di mattina: non vorrete mica che la bipeda riesca perfino a dormire, giusto?

Infine vi parlo dell'orologio serale: ossia quando la bipeda va a dormire e si accerta che tutti i piccoli di casa stiano bene e mangino dando loro qualche pellettino. Le corse iniziano dall'altra stanza quando si sente in lontananza il fruscio del sacchetto di pellet: secondo me il coniglietto saprebbe battere il record dei 10 metri piani!

I conigli sono animali meravigliosi e, se tenuti nella maniera corretta, sanno dare immensa gioia ai bipedi schiavi addetti al loro benessere!

  • shares
  • Mail