Il criceto è un animale ordinato?

Il criceto è un animale ordinato con le sue cose?

criceto-animale-ordinato.jpg

In molti osservano che il criceto dorme un po' ovunque, anche se ha una bella casetta spesso preferisce farsi la tana da qualche altra parte, semplicemente scavando nella lettiera e immergendosi in un bel tunnel. Ovviamente il criceto deve avere un bello strato di lettiera in canapa scavabile così che si riproduca, per quanto possibile, il suo habitat naturale e, appunto, la sua tendenza a scavare e a fare tunnel sotterranei in cui organizzare la propria dispensa di semini-scorte e in cui dormire.

Se fate attenzione noterete prima o poi che i criceti mangiano anche le proprie cacchine, quindi trovarle in prossimità del mix di semi, oppure sulle verdure non è una grande stranezza. Se trovate il criceto particolarmente ordinato vedrete che fa i propri bisogni nella sabbia di cincillà (atta a pulire il manto) ma molto più spesso pipì e cacchine saranno nel luogo in cui il criceto dorme e anche in qualche riserva sotterranea di cibo.

Per quanto riguarda gli scavi c'è da dire che, anche in questo caso, il criceto non va molto per il sottile: quando infatti mettete la ciotola di cibo o viene sepolta in lettiera, o viene depredata inizialmente solo delle cose che sono più buone secondo i gusti del criceto stesso, con tanto di sparpagliamento di tutti gli altri semini fuori dalla ciotola. Ci tengo a dire che non è assolutamente importante tenere in ordine l'interno dell'habitat del criceto: a lui non interessa nulla se i semini sono in ciotola o sparpagliati poichè, grazie al suo olfatto, senza ombra di dubbio è in grado di ritrovarli.

L'unica cosa da fare corretta è cambiare se estremamente sporca la carta o la parte di lettiera all'interno della casetta (qualora il criceto ci dormisse stabilmente) ogni 4 giorni circa e la lettiera in toto una volta al mese. Se l'habitat è di dimensioni adeguate e la lettiera è di qualità, è appunto sufficiente cambiarla una volta al mese. Piccola postilla per i criceti molto abitudinari e che vanno in panico durante i cambi lettiera: se il vostro criceto si agita troppo per un cambio totale, mantenete 1/3 di vecchia lettiera e aggiungetene 2/3 di nuova. In questo modo infatti il criceto potrà riconoscere il suo odore e non si spaventerà troppo per il cambio stesso.

  • shares
  • Mail