Portare il cane a scuola riduce lo stress negli studenti

Portare i cani a scuola può ridurre lo stress negli studenti. Lo rivela un nuovo studio.

Cani a scuola

La scuola può essere stressante a ogni età, sia per i bambini che per chi frequenta le scuole superiori o l’università. La buona notizia però è che la presenza di un cane potrebbe ridurre sensibilmente i livelli di stress. A suggerirlo è uno studio pubblicato sulla rivista Stress and Health, secondo cui i cani possono aiutare gli studenti universitari ad avvertire meno stress o ansia. I cosiddetti “Therapy dog” sono cani spesso arruolati per aiutare coloro che soffrono di disturbi mentali, ansia, depressione e PTSD. Questo semplice aiuto permette infatti di ridurre i sintomi di tali disturbi, favorire una maggiore sensazione di comfort e sicurezza e ridurre il senso di solitudine, ma non solo. Gli animali possono anche migliorare la nostra autostima e farci sentire più sereni.

Per esaminare l’effetto benefico degli animali sull’umore degli studenti, gli esperti della University of British Columbia hanno condotto uno studio su 246 universitari, i quali hanno utilizzato il servizio di Therapy Dog offerto dal campus. Gli studenti sono stati intervistati prima della sessione di terapia, immediatamente dopo e ancora 10 ore dopo la sessione. Un gruppo di controllo non ha invece partecipato ad alcuna sessione di pet-therapy.

Ebbene, esaminando i dati sarebbe emerso che gli studenti che avevano coccolato e giocato con i cani avrebbero avvertito significative riduzioni nei livelli di stress subito dopo la sessione. Tali studenti sarebbero stati anche più felici ed energici rispetto agli studenti del gruppo di controllo.

Abbiamo scoperto che, anche 10 ore dopo, gli studenti presentavano emozioni leggermente meno negative, e si sentivano più supportati e meno stressati rispetto agli studenti che non prendevano parte alla sessione di pet-therapy.

via | HelloGiggle
Foto da iStock

  • shares
  • Mail