Mondiali di Russia 2018: il gatto sordo Achille scelto come indovino

Ecco Achille, la mascotte dei Mondiali di calcio 2018.

Mondiali di Russia 2018 - Dopo Paul il polpo, divenuto celebre diversi anni fa per le sue spiccate doti intuitive dimostrate in occasione dei Mondiali di Calcio 2010, il mondo del pallone punta adesso la sua attenzione su un amico a quattro zampe un tantino diverso. Stiamo parlando di Achille, un gattone bianco dagli occhi azzurrissimi che sicuramente non saprà di essere già diventato una piccola star! Il micione è stato scelto infatti come mascotte e oracolo ufficiale della Coppa del Mondo (14 giugno - 15 luglio) che si terrà in Russia.

Achille è un gatto sordo dalla nascita (per questo sarebbe considerato maggiormente intuitivo rispetto agli altri mici), vive nel Museo dell'Ermitage a San Pietroburgo, dove viene accudito insieme a una colonia di altri ben 70 gatti. Con i suoi “colleghi felini” il micio protegge il museo dai roditori, tradizione nata ai tempi di Pietro il Grande, che la introdusse nel 17esimo secolo, quando fece dell’Ermitage il suo Palazzo d’Inverno.

La colonia felina dell’Ermitage ha persino uno staff dedicato, ed ora potrà vantare anche la presenza di una piccola star, il nuovo oracolo della Coppa del Mondo del 2018.

Achille gatto Mondiali

Foto | da Twitter di max seddon

via | AskaNews, Lepauphine

  • shares
  • Mail