Come portare cane, gatto e furetto in Germania

Come bisogna fare per portare cane, gatto e furetto in Germania? Ecco la procedura da seguire.

Cane in Germania

Portare cane, gatto e furetto in Germania – Esattamente come fatto per l'Inghilterra e la Francia, oggi andiamo a vedere come fare per portare cane, gatto e furetto in Germania. Essendo che la Germania fa parte dell'Unione Europea, vigono le stesse leggi di quando portiamo un cane in Francia, Spagna e via dicendo: vi serve obbligatoriamente microchip, vaccinazione antirabbica in corso di validità e passaporto europeo per il cane, gatto, furetto. Ricordatevi solo di partire per tempo.

Come portare cane, gatto e furetto in Germania: documenti e vaccino per la rabbia

Dunque, per portare cane, gatto o furetto in Germania dovete obbligatoriamente:

  • mettere il microchip al cane, gatto, furetto: tecnicamente il cane dovrebbe già avercelo perché qui in Italia è un obbligo di legge applicarlo. Bisogna prima mettere il microchip e poi fare la vaccinazione antirabbica (eventualmente anche nello stesso momento) perché bisogna sempre identificare prima il cane, gatto e furetto e poi fare l'antirabbica: i Servizi Veterinari dell'Asl devono sempre poter identificare il pet a cui è stata fatta l'antirabbica
  • fare la vaccinazione antirabbica: per essere valida la vaccinazione antirabbica deve essere fatta almeno un mese prima della partenza, quindi organizzatevi per tempo. Se dovete partire dall'oggi al domani per la Germania e non avete fatto fare l'antirabbica per tempo al vostro cane, semplicemente il vostro cane non può partire
  • farsi rilasciare il passaporto: una volta messo il microchip, una volta fatta la vaccinazione antirabbica, ecco che dovrete farvi rilasciare il passaporto europeo dai Servizi Veterinari della vostra Asl di competenza. Provvedete a telefonare e prendere appuntamento con loro

Come portare cane, gatto e furetto in Germania: cosa è consigliato portare

Al di là dei documenti ufficiali (passaporto e modello 12 del vaccino antirabbico rilasciato dal vostro veterinario), conviene sempre portare:

  • libretto sanitario: c'è scritta la storia clinica del cane
  • scorta di medicine di base: antibiotici, antinfiammatori, disinfettanti, farmaci per la tosse e la diarrea, il tutto nel caso il cane stesse male quando siete in Germania
  • scorta di medicine per le patologie in corso: se il vostro pet prende delle medicine, assicuratevi di averne abbastanza per tutto il tempo che trascorrerete in Germania. Sempre meglio se sono accompagnate da dichiarazione del veterinario curante che indica quelle medicine per quella patologia
  • scorta di antiparassitari esterni: se l'applicazione dell'antiparassitario cade nel periodo in cui siete in Germania, ricordatevi di portarvelo dietro
  • museruola e guinzaglio

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail