Cosa fare se trovo un pappagallo

Cosa fare se trovo un pappagallo? Ecco quello che sarebbe bene sapere nel caso vi capitasse di avvistarne uno!

Cosa fare se trovo un pappagallo

Cosa fare se trovo un pappagallo? E' la domanda che si pongono in molti. Magari vi è già capitato di incappare in un esemplare che svolazza libero per la città e non siete intervenuti perché non sapevate come fare. In realtà ci sarebbe una procedura da seguire, come quando troviamo cani smarriti o gatti che vagano per strada.

Scopriamo allora insieme cosa fare se si trova un pappagallo che vola libero. E anche cosa non dovremmo mai fare per la sua incolumità.


Cosa fare se trovo un pappagallo


I pappagalli non è raro che fuggano dalle loro abitazioni, anche a causa di disattenzioni dei proprietari. Se vi capita di avvistarne uno vicino al vostro balcone o alla vostra finestra, cercate di non spaventarlo in alcun modo. Cercate di attirarlo, di chiamarlo, muovendovi piano, lentamente. Non agitatevi, non fate gesti improvvisi, parlate a voce bassa. Non usate niente per attirarlo, potreste spaventarlo. Se avete una gabbia, provatela a prenderla, per cercare di farlo entrare dentro. Di solito di sera è più facile, perché cercano un riparo per la notte.

Se riuscite a prenderlo sarebbe bene controllare che abbia l'anellino con tutti i riferimenti. Contattate immediatamente un veterinario e la polizia locale per informarli del ritrovamento o anche solo di un eventuale avvistamento. Talvolta i proprietari di pappagalli mettono anche in giro volantini con tutti i riferimenti: diamoci un occhio, così da informare l'eventuale padrone anche solo di un avvistamento, che potrebbe aiutarlo a rintracciarlo nella zona giusta.

Se lo avete trovato e siete riusciti a prenderlo, date uno sguardo anche ai social, in particolare alle pagine locali, perché magari i proprietari hanno messo un appello anche online per poterlo ritrovare. E per voi sarà più facile far ricongiungere il pappagallino al suo amico umano!

Foto iStock

  • shares
  • Mail