Animali che si svegliano dal letargo in primavera

Quali sono gli animali che si svegliano dal letargo in primavera? Ecco chi rivediamo comparire con l'arrivo della bella stagione.

orso letargo

Animali che si svegliano dal letargo in primavera, chi vi viene in mente? Sicuramente quando pensiamo a specie che dormono tutto l'inverno per risvegliarsi non appena le temperature diventano più gradevoli e la natura ritorna a sbocciare, ci viene in mente l'orso, l'animale simbolo del letargo. Ma in realtà sono numerosi gli animali che dormono per tutto l'inverno e si svegliano a primavera.

Volete sapere quali sono gli animali che si svegliano dal letargo in primavera? Ecco chi dobbiamo invidiare: non sarebbe bellissimo dormire tutto l'inverno al calduccio e svegliarci quando fuori ormai è caldo e i fiori sono sbocciati?

Animali che si svegliano dal letargo in primavera


Gli orsi vanno in letargo in inverno e si svegliano in primavera. Ma lo sapevate che lo fanno anche le formiche? Effettivamente quando è freddo non se ne vede nemmeno una in giro, ci avete mai fatto caso? Anche gli scoiattoli si prendono una pausa nei mesi più freddi: accumulano cibo durante i mesi più gradevoli, trascorrendo gran parte della stagione fredda a dormire. E quando non dormono mangiano dalle loro riserve di cibo. In teoria anche gli orsi ogni tanto si svegliano durante il letargo, soprattutto le femmine per partorire i cuccioli.

Le marmotte possono dormire anche per sei mesi l'anno, svegliandosi in primavera, così come i ghiri che, come suggerisce il famoso modo di dire, dormono da metà ottobre a metà maggio. Per loro il risveglio avviene in primavera inoltrata. Letargo anche per i ricci, così come alcuni anfibi e rettili abituati al caldo, che non sopporterebbero le rigide temperature dell'inverno.

Anche le api in inverno se ne stanno belle chiuse nella loro casetta, insieme alla regina e alle altre api operaie, per tornare attive in primavera.

Foto iStock

  • shares
  • Mail