Polimiosite idiopatica felina: sintomi

Questi sono i sintomi e i segni clinici della polimiosite idiopatica felina.

Gatto tigrato grigio

Polimiosite idiopatica felina - La polimiosite idiopatica felina è una forma di miopatia che colpisce i gatti. Precisiamo subito che non è una malattia che si vede spesso, è piuttosto rara. La polimiosite idiopatica felina è una malattia infiammatoria acquisita che colpisce la muscolatura scheletrica. Come patologia presenta molte affinità con la polimiosite del cane. Questa malattia può colpire i gatti di qualsiasi età, dai gatti giovani di sei mesi, ai gatti anziani di 14 anni. Non si conosce esattamente la causa della polimiosite idiopatica felina, motivo per cui si parla di una patologia idiopatica. Inoltre esistono altre forme di polimiosite con altre cause che hanno sintomi simili, come la polimiosite da ipokaliemia o come quella da carenza di tiamina: per questo motivo va effettuata una diagnosi differenziale precisa.

Polimiosite idiopatica felina: segni clinici e sintomi

Fra le ipotesi eziologiche per quanto riguarda la polimiosite idiopatica felina abbiamo:

  • cause virali
  • timoma (in molti gatti si vede in contemporanea il timoma con la polimiosite)
  • cause immunomediate

I sintomi della polimiosite idiopatica felina sono comuni anche ad altre malattie. Pur non essendoci un esame specifico per diagnosticare questa forma, è possibile escludere le altre cause tramite degli esami mirati:

  • incapacità del gatto di alzarsi in piedi, di muoversi o di tenere alta la testa
  • debolezza che sopraggiunge all'improvviso, senza apparente causa scatenante
  • ventroflessione del collo (sintomo comune anche di ipokaliemia)
  • incapacità di saltare o di fare movimenti complessi
  • il gatto al massimo cammina per qualche passo e poi si siede o sdraia subito
  • dolore muscolare
  • impossibilità di muovere gli arti
  • la muscolatura degli arti non riesce a sostenere il corpo e il gatto non riesce, dunque, a stare in stazione

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail