Palermo: parte il progetto LAV per le adozioni animali

A Palermo è stato inaugurato un progetto molto importante, volto a combattere il problema del randagismo.

Adozione cani

A Palermo è stato da poco inaugurato un progetto molto importante, che prevede una serie di incontri con i bambini di alcune scuole della città. IL progetto è stato organizzato dalla LAV, e promuove la possibilità di adozione per 540 cani del Comune di Palermo. Giacomo Bottinelli e Ilaria Marucelli dell’Area a Scuola con la LAV hanno presentato i Quaderni Didattici – Animali in famiglia e il progetto il multimediale Cani e gatti, cittadini come noi e ai bambini delle scuole “Alcide De Gasperi” e “Politeama” di Palermo. Nelle prossime settimane toccherà ad altri istituti della città.

Il tutto per affrontare il tema del randagismo con coloro che saranno gli adulti di domani. A realizzare l’introduzione dei Quaderni Didattici LAV – Animali in famiglia, è stato il Vice Sindaco di Palermo Sergio Marino, che spera che con questa iniziativa sarà possibile far comprendere ai bambini il problema del randagismo, e quanto sia importante rispettare gli animali.

I nostri materiali sono proposti in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in base al protocollo di intesa per “l’educazione alla convivenza civile e al rispetto degli esseri viventi, al di là della specie alla quale appartengono”, firmato lo scorso autunno.

Fanno sapere i membri della LAV

La nostra convinzione è che il futuro parta dai ragazzi e proprio per questo ci impega Palermo è stato inaugurato un progetto molto importante, volto a combattere il problema del randagismo.

via | Quotidiano.net
Foto da iStock

  • shares
  • Mail