• Petsblog
  • Cani
  • A che età cambiano i denti i cuccioli di cane?

A che età cambiano i denti i cuccioli di cane?

A che età cambiano i denti i cuccioli di cane?

Come fare a capire l'età del cane dai denti? Ecco qualche informazione sulla dentizione del cane.

Vi siete mai chiesti a che età cambiano i denti i cuccioli di cane? Se è vero che la dentizione è influenzata dalla taglia del cane, dall’ambiente e dall’alimentazione, è anche vero che sapere a che età i cuccioli di cane cambiano i denti può fornirci un’utile indicazione sulla loro età reale. I cani adulti hanno 42 denti, i cuccioli 28. Alla nascita i cuccioli non hanno denti, ma partire dalle due settimane cominciano a spuntare i denti da latte. Se tutto è andato a buon fine, entro le otto settimane il cucciolo deve avere tutti i denti da latte.

Dentizione da latte: il cambio dei denti

Il cucciolo comincia a cambiare i denti partendo dagli incisivi centrali. Solitamente gli incisivi vengono cambiati a partire dai 3-3,5 mesi di vita. Si comincia dagli incisivi centrali, poi si passa agli altri incisivi, si arriva ai canini e ai premolari.

Il punto di svolta lo si ha a 5-5,5 mesi: è la data in cui il cane cambia i canini, evento che permette di stabilire l’età del cucciolo. Entro i 7-8 mesi, poi, il cane deve aver cambiato tutti i denti da latte e messo i molari.

Non è detto che troviate in giro i denti da latte del cucciolo: la maggior parte delle volte i denti vengono inghiottiti.

Perché il cane non ha ancora cambiato i denti da latte?

Se il cane non ha ancora cambiato i denti da latte, il motivo più frequente è che è più piccolo di quanto vi è stato detto.

Tuttavia se dopo i 7-8 mesi il cane presenta in contemporanea sia i denti da latte che i denti definitivi, vuol dire che difficilmente riuscirà a cambiarli. La persistenza dei denti da latte è qualcosa che capita solitamente nei cani di piccola taglia. Non è un problema grave, ma valutate col veterinario l’ipotesi di asportare quei denti da latte non caduti: il fatto che persistano accanto a quelli definitivi, potrebbe far crescere più storti questi ultimi, oltre ad aumentare l’accumulo di tartaro.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog