La speciale amicizia fra un bassotto cieco e il suo cane guida

Ecco la storia del bassotto Oj e del suo cane guida Blue Dozer.

OJ e Blue Dozer sono due amici inseparabili. Bassotto cieco dodicenne il primo, e Pit Bullcane guida” di sei anni il secondo, i due amici hanno vissuto praticamente sempre insieme. Entrambi sono stati portati al rifugio «Animal Care and Control» di Richmond (Usa), poiché il loro padrone, un uomo senzatetto, non poteva più prendersene cura. I volontari del centro avevano messo in adozione questa coppia di cucciolotti, nella speranza di trovare qualcuno che potesse accoglierli senza separarli. Le cose sembravano essersi messe per il meglio quando una donna aveva deciso di adottare i due cagnolini, ma purtroppo dopo poco tempo OJ è stato portato da un uomo al centro per animali della Shenandoah Valley, in Virginia, molto lontano dalla sua casa adottiva. Il cucciolotto era stato ritrovato sul ciglio di una strada, sperduto, senza il suo amico cane guida.

Grazie al microchip, il direttore del centro, Tracey Meadows, è riuscito a risalire al nome della persona che aveva adottato il bassotto, ed ha quindi contattato la donna che aveva detto di voler accogliere entrambi i cani. Quest'ultima ha provato a giustificare l’abbandono dell’animale, senza però dare delle spiegazioni convincenti.

La Meadows ha quindi chiesto di poter avere anche Blue Dozer, dal momento che i due animali non possono vivere separati. Dopo pochi giorni i due amici si sono finalmente ritrovati, e adesso possono vivere finalmente insieme. La storia di questi due amici a quattro zampe ha fatto il giro del web, e molte persone chiedono che la donna che aveva adottato i due animali venga punita per aver abbandonato Oj. Intanto, fioccano anche le richieste di adozione per i due teneri amici, ai quali auguriamo una vita migliore, da ora in avanti.

via | La Stampa
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail