Petsblog Animali domestici Il comportamento dei conigli: il loro linguaggio

Il comportamento dei conigli: il loro linguaggio

Il comportamento dei conigli: il loro linguaggio

I conigli sono muti, ma si fanno capire da tanti piccoli gesti ed espressioni. Vediamo una lista di comportamenti ben chiari che denotano emozioni precise:

fa l’omino– ossia si alza su due zampine e osserva in giro: significa che è curioso e che sta capendo cosa succede intorno a lui.

vi dà dei colpetti con la testa: sta cercando attenzioni. Ricordate che i conigli sono animali altamente empatici (spesso colgono il vostro stato d’animo) ed è facile che vi cerchino per avere coccole e attenzioni. A me è successo spesso che i miei coniglietti si mettessero vicini a me quando avvertivano la mia stanchezza o il mio scoramento per alcune situazioni.

digrigna i denti: questo purtroppo non è un buon segno. Quando un coniglio digrigna i denti ha dolori o fastidio. Da non confondere con…

fa i macinini: ossia fa un movimento ritmico spesso quando lo accarezzate. Questo invece è segno di piacere, poichè, appunto, gradisce le coccole.

sta sdraiato a terra con le zampotte di lato: è in total relax(vedi foto). Non disturbate poichè il coniglietto è tranquillo (e magari a breve si fa anche un pisolino).

batte il piedone: questo è un segno di fastidio. A volte noi non capiamo esattamente perchè un coniglio si spaventa: può essere un rumore improvviso, ma può essere anche un movimento, un qualcosa di cui noi non ci rendiamo conto ma che lo turba. In questi casi è bene parlare con voce dolce al coniglio, accarezzarlo e rassicurarlo.

corre in maniera scoordinata velocissimo avanti e indietro e salta: questo è segno di grande felicità.

ringhia: ahi ahi ahi, avete fatto qualcosa di grave che non va e lo avete infastidito. Solitamente può succedere che un coniglio ringhi quando lo spazzolate per togliere il pelo morto (in periodo di muta è buona cosa farlo). Anche in questo caso accarezzatelo e rassicuratelo. Magari dopo averlo spazzolato date un premietto così che si tranquillizzi.

I conigli generalmente non mordono mai, ma sotto stress ormonale possono farlo: importantissimo se avete quindi un coniglietto ancora non sterilizzato, è importantissimo parlare con il vostro veterinario specializzato in animali esotici per provvedere.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare