Hawaii: cani ritrovati salvi dopo un’eruzione vulcanica

Due cagnolini hanno rischiato la vita durante un’eruzione vulcanica avvenuta alle Hawaii.

Hawaii eruzione vulcanica

Due cagnolini sono riusciti a sopravvivere durante un’eruzione del vulcano Kilauea avvenuta nelle Big Island delle Hawaii. A raccontare la vicenda è stata Carol Hosley, una donna che, durante un’eruzione vulcanica, ha dovuto evacuare la sua casa. Quando i pompieri sono arrivati per aiutarla a fuggire, il suo cane Brus è scappato via in preda al panico. Il piccoletto era stato adottato da pochi mesi, ed era ancora terrorizzato dagli uomini. Come se non bastasse, insieme a lui era fuggito anche il suo amico, un mix terrier chiamato Little Dude. I volontari di Aloha Ilio Rescue, dove Hosley aveva adottato Brus sei mesi prima, sono subito andati a cercare i cuccioli.

Ebbene, dopo 10 giorni di ricerche, i cagnolini sono stati ritrovati. Erano intrappolati tra un flusso di lava raffreddata e una linea di recinzione.Non potevano fuggire, perché la lava li aveva circondati. I volontari hanno quindi dovuto strisciare attraverso l'erba e oltre il recinto per raggiungere i cani, che erano comprensibilmente spaventatissimi e feriti a causa dei morsi delle formiche rosse.

I cuccioli sono stati prontamente riportati dalla loro mamma umana, ma per il momento si trovano nel rifugio, fino a quando la donna non avrà trovato un posto migliore dove stare.

Non possiamo che essere felici che al mondo esistono delle persone dal cuore d’oro, disposte a tutto pur di salvare degli animali in difficoltà.

via | Mnn

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail