Cane di 10 anni cieco e randagio scopre cosa vuol dire essere amati

Quella di Pharaoh è una storia davvero commovente. Conosciamo insieme questo grande cane cieco che ha finalmente scoperto cosa voglia dire essere amati.

Oggi vogliamo parlarvi di un cagnolone grande e spaventato di nome Pharaoh. Il cucciolone ha 10 anni, ed ha sempre vissuto in strada, da solo, senza la possibilità di vedere nulla, terrorizzato da tutto e tutti. Per tanti anni Pharaoh ha vissuto grazie al cibo che gli lasciavano le persone per strada, ma un giorno l’associazione Hope for Paws è stata informata in merito alla situazione dell’animale, ed i volontari non hanno potuto né voluto ignorare il suo bisogno di aiuto.

Per questa ragione, in breve tempo delle volontarie dal cuore d’oro e dall’infinita pazienza si sono recate sul posto, e con grande amore e determinazione sono riuscite a prendere Pharaoh, farlo entrare in gabbia e portarlo verso la sua nuova vita.

Inizialmente il piccolone era molto spaventato. Del resto, non aveva mai avuto veri contatti con nessuno, quindi la sua paura era più che comprensibile. Valeva però la pena di avere qualche minuto di panico, visto che di fronte a lui lo attendeva un futuro certamente migliore.

Nell’arco di pochi mesi Pharaoh è stato curato dai veterinari, coccolato dalle sue nuove mamme del rifugio, ed ha imparato a fidarsi degli esseri umani. Pharaoh sembra essere rinato, e per lui le volontarie cercano adesso una famiglia amorevole, disposta a farlo sentire sempre amato e protetto. Non possiamo che augurare il meglio non solo a questo cagnolone, ma anche alle persone che in tutto il mondo fanno l'impossibile, pur di salvare la vita di tanti animali in difficoltà.

Pharaoh

via | Onegreenplanet
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail