Gli esami feci si fanno anche ai cani adulti

Vi sembra strano un articolo su questo argomento? Non più strano dei proprietari che si straniscono se gli dici che gli esami feci vanno fatti anche ai cani adulti.

Beagle che fa l'occhiolino

D'accordo, può sembrare un argomento strano di cui parlare, anche banale, ma visto e considerato che ci sono molti proprietari di cani che si stupiscono che gli esami feci si facciano anche ai cani adulti, allora un argomento tanto banale non è. Lo spunto per questo articolo mi è venuto da diverse situazioni createsi durante la vita ambulatoriale: quando in caso di problemi di diarrea viene consigliato di fare un esame delle feci, ecco che molti proprietari rispondono con "Ma il cane è adulto!". Cosa c'entra? Nulla, però ti rispondono così.

I parassiti intestinali non chiedono l'età del cane

Secondo alcuni proprietari, gli esami feci vanno fatti al cane solo quando sono cuccioli, poi da lì in poi il nulla. Altrimenti non si spiega il perché di questo tipo di risposta quando consigli di fare un esame feci. I parassiti intestinali non chiedono l'età del cane prima di infestarli, non esistono situazioni del tipo:

  • Parassita intestinale: "Scusa il disturbo cane, quanti anni hai?"
  • Cane: "Ho 5 anni"
  • Parassita intestinale: "Allora perdonami per averti fatto perdere tempo, sei adulto, non posso infestarti, io infesto solo cani dai 6 mesi in giù"

I parassiti intestinali possono infestare i cani a qualsiasi età, indipendentemente dal sesso e dalla razza. Lo so, siete abituati a fare gli esami feci da cuccioli perché a questa età è più probabile trovare parassitosi anche multiple, tutti sanno che i cuccioli vanno sverminati... ma il problema è che un cane può contrarre parassiti intestinali di qualsiasi tipo a qualsiasi età. Ascaridi, tenia, tricocefali, ossiuri, coccidi, Giardia non badano all'età del cane.

Ogni quanto fare gli esami feci al cane?

Di sicuro ogni volta che il cane presenta diarrea. A meno di diarree liquide liquide (in quel caso anche il veterinario deve attendere che le feci siano un minimo cremoso per aumentare l'attendibilità dell'esame), tutte le volte che portate il cane dal veterinario per un problema di diarrea, ricordatevi di portare anche un campione di feci, così eviterete di fare due giri visto che è probabile che il veterinario alla fine della visita vi richieda un campione. Inoltre anche se avete visto che il cane ha fatto diarrea con ascaridi, portate sempre un campione di feci: non è detto che il verme che avete visto sia l'unico presente, le parassitosi multiple sono molto diffuse.

Una o due volte all'anno converrebbe fare un esame feci al cane, per sicurezza e per tenerlo monitorato: a volte si trovano parassitosi che non hanno ancora dato sintomi, in questo caso si può sverminarlo prima della comparsa dei sintomi che a volte richiedono terapia aggiuntiva oltre ai farmaci sverminanti. Poi molto dipende anche dallo stile di vita, da dove vive il cane e dalla situazione epidemiologica locale: un Chihuahua che vive sempre in casa ha meno probabilità (meno non vuol dire però nessuna) di contrarre parassitosi intestinali di un cane che vive in campagna o di un cane da caccia.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail