6 cose che non sapevi sugli scimpanzé

Ecco alcune curiosità che non conoscevate sugli scimpanzé.

Scimpanzè

Gli scimpanzé sono degli animali davvero affascinanti. L’esperta Jane Goodall ha dedicato la sua vita allo studio di questa specie, e le scoperte da fare sono ancora molte. A livello genetico, sono i nostri parenti più stretti nel regno animale. Come noi, usano strumenti per raggiungere i loro obiettivi, ridono e formano gruppi sociali. Preparatevi a conoscere qualche curiosità su questi splendidi animali!



  1. Gli scimpanzé avvertono i loro simili in presenza di pericolo: gli scimpanzé emettono vocalizzi allarmanti in caso di pericolo, in modo da informare il resto del gruppo e far si che tutti si mettano in salvo.

  2. Questi animali possono anche fare delle guerre: nel 1974, l’etologa Jane Goodall ha assistito a una guerra fra diversi gruppi di scimmie, avvenuta nel Parco Nazionale del Gombe Stream, in Tanzania. La Goodall è rimasta scioccata dalla violenza mostrata dagli animali, e alcuni dei suoi rapporti non furono inizialmente accettati dagli scienziati, tanta era la violenza descritta.

  3. Gli scimpanzé seguono le tendenze della moda: questi affascinanti animali possono imparare a creare strumenti, ma apprendono anche consigli sulla moda. Nel 2010, uno scimpanzé dello Zambia di nome Julie aveva attaccato un filo d'erba nel suo orecchio (per ragioni che nessuno è stato in grado di comprendere). A sorprendere fu che il resto del suo gruppo ha seguito il suo esempio!

  4. La dieta degli scimpanzé è onnivora: contrariamente a quanto pensano molte persone, gli scimpanzé non sono esclusivamente erbivori, ma sono onnivori, nel senso che mangiano sia carne che piante.

  5. In alcuni scimpanzé sono stati riscontrati segni di Alzheimer: un team di ricercatori ha analizzato i cervelli conservati di 20 scimpanzé morti tra i 37 e i 62 anni, esaminando specificamente le regioni danneggiate dal morbo di Alzheimer. Dagli esami sarebbe emerso che quattro dei 20 cervelli mostravano i primi segni della malattia.

  6. Gli scimpanzé creano un nuovo nido ogni giorno: a quanto pare, il letto di uno scimpanzé potrebbe essere molto più pulito del nostro! Secondo uno studio del 2018, i loro nidi hanno infatti meno probabilità di ospitare batteri fecali, cutanei o orali rispetto ai letti umani, perché questi animali costruiscono un nuovo nido ogni giorno, impedendo quindi l'accumulo di batteri.



via | Mnn

Foto da iStock

  • shares
  • Mail