Tenny, la gatta che aspetta il padrone fuori dall'ospedale da mesi

Tenny è come Hachiko: sta aspettando fuori dall'ospedale che il suo padrone torni da lei...

Tenny

Tenny è una gatta che da mesi non si muove dalla porta dell'ospedale. Scappa via da chiunque le offra ospitalità e poi torna nuovamente al suo posto. A Oderzo tutti la conoscono: non ne vuole sapere di spostarsi dall'uscita dell'ospedale della città trevigiana. Guarda tutti coloro che escono e cerca probabilmente il volto del suo padrone.

La gattina grigia tigrata aspetta con pazienza. Con tutta probabilità ha visto entrare lì dentro per l'ultima volta la persona che l'amava e si prendeva cura di lei e adesso aspetta che esca per tornare ancora una volta da lei. E non importa se fa freddo, caldo, se piove, se c'è il sole troppo forte. Tenny non ne vuole proprio sapere di andarsene via.

In realtà qualcuno c'è riuscito a portarla in una casa calda e accogliente, ma dopo un paio di giorni è tornata lì, al suo posto, come se non si volesse rassegnare. Lei non cerca una nuova vita, lei rivuole indietro la sua ed è pronta ad aspettare lì fuori per sempre. La sua storia ha commosso i dipendenti dell'ospedale che prima hanno tentato di trovarle un'altra casa e poi hanno deciso di adottarla, mettendole una cuccia, dandole ogni giorno del cibo e dandole anche un nome, Tenny, per la sua tenacia e il non volersi arrendere, mai.

Forse il suo amico umano ora non c'è più. Ma lei non lo sa. O forse non lo vuole ammettere. Proprio come Hachiko, Tenny aspetta lì che il suo amico umano esca per farle di nuovo un po' di coccole. E per fortuna c'è chi si prende cura di lei nel frattempo, sperando che davvero possa riabbracciare chi l'ha amata così tanto!


  • shares
  • Mail