Bologna, la campagna contro l'abbandono di cani e gatti: Mi fido di te

Il comune di Bologna contro l'abbandono di cani e di gatti lancia la campagna "Mi fido di te".

cane e gatto

Il Comune di Bologna dice stop all'abbandono di animali in estate con una campagna pensata appositamente per parlare del fenomeno. "Mi fido di te" è lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione sempre necessaria in estate, perché purtroppo sono ancora troppi i cani e i gatti che vengono abbandonati prima delle vacanze estive. Un gesto terribile per i poveri animali "scaricati" come se fossero oggetti buttati via, ma anche pericoloso per la loro incolumità e quella di tutti quanti.

In Italia l'abbandono di animali è un reato previsto dalla legge, con pene che possono arrivare fino a un anno di reclusione. Eppure il fenomeno dilaga ancora e soprattutto in estate si fa sentire maggiormente. Sono tanti gli abbandoni di cani e ancor di più quelli dei gatti. Per questo il Comune di Bologna ha deciso di far partire una campagna anche per spiegare cosa fare se si trova un animale abbandonato.


Cosa fare se si vede un cane o un gatto abbandonato


Cosa fare se si vede un cane o un gatto abbandonato

? Bisogna fermarsi e avvertire subito le autorità competenti, facendo in modo di mettere in sicurezza il randagio (occhio anche alla vostra di incolumità!). Cercate di avvicinarlo e calmarlo. Cercate di individuare se ha una medaglietta, così da chiamare direttamente il proprietario. Chiamate la polizia se lo trovate in autostrada, mentre negli altri casi dovrete chiamare il canile o gattile municipale. Se è ferito chiamate il veterinario dell'Ausl.

Il Comune di Bologna ricorda anche i numeri utili:


  • Canile/Gattile municipale di Bologna 051 6325537 / 393 4186697

  • Polizia Municipale 051 266626

  • Servizio Veterinario dell'Azienda USL di Bologna  349 7541171 diurno e 348 6023742 notturno

  • Carabinieri 112

  • Polizia 113

  • Polizia Provinciale 051 6599599


Foto iStock

  • shares
  • Mail