Mastocitoma di 4 stadio nel cane: qual è la prognosi?

Qual è la prospettiva di vita di un cane con mastocitoma di quarto grado?

Beagle tricolore

Lo studio dal titolo "Features and prognostic impact of distant metastases in 45 dogs with de novo stage IV cutaneous mast cell tumours: A prospective study", Pizzoni S, Sabattini S, Stefanello D, Dentini A, Ferrari R, Dacasto M, Giantin M, Laganga P, Amati M, Tortorella G, Marconato L. Vet Comp Oncol. 2017 Feb 23. doi: 10.1111/vco.12306 ha cercato di mettere in luce quale sia la prognosi e la clinica nel mastocitoma di quarto stadio del cane, anche se in effetti un mastocitoma cutaneo con metastasi a distanza non solo è raro (anche se non così tanto, ne ho visti diversi) e non è comunque curabile.

Mastocitoma di quarto grado e metastasi: è curabile?

Lo studio ha cercato di capire la clinica, i fattori prognostici e il tempo di sopravvivenza di cani affetti da mastocitoma di quarto grado. In questo studio sono stati ovviamente esaminati i casi clinici di cani in cui si aveva una conferma istologica del mastocitoma con tanto di stadiazione completa, unico modo per poter valutare il grado di un mastoticoma.

Nello studio venivano esaminati i dati di 45 cani: in tutti i casi si avevano metastasi a distanza e il 91% presentavano anche metastasi ai linfonodi regionali. Si è così visto che in caso di mastocitoma di quarto grado:

  • il tempo di sopravvivenza medio è di 110 giorni
  • parlando di intervallo di progressione e di tempo di sopravvivenza, pare che siano indipendenti dai classici fattori prognostici della sede e del grado istologico
  • come fattori prognostici negativi, invece, abbiamo tumori di dimensioni superiori ai 3 centimetri, il midollo osseo infiltrato, metastasi in più di due sedi e un assente controllo del tumore nella sede primaria

Cosa vuol dire?

Lo studio ha dimostrato come purtroppo non esista una terapia veramente efficace per i mastocitomi dei cani di quarto stadio. Se il cane non ha sintomi di mastocitoma, un tumore piccolo inferiore ai 3 centimetri di diametro e il midollo osseo è intatto, ecco che se si decide di optare per la chemioterapia, ha senso provare in tale senso.

Se si hanno tumori più grossi di 3 centimetri con metastasi, allora la terapia probabilmente non avrà efficacia. Per contro, cani con tumori al quarto stadio, ma senza metastasi ai linfonodi, possono avere tempi di sopravvivenza più lunghi.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Via | Veterinary and Comparative Oncology https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/vco.12306/abstract

  • shares
  • Mail