Spirocerca lupi nel cane: sintomi

Vediamo tutti i sintomi e i segni clinici dell'infezione da Spirocerca lupi nel cane.

Due Jack Russell Terrier al parco

Una particolare malattia da nematodi è la Spirocerca lupi nel cane. E' un verme che infetta solitamente i cani, raramente i gatti e che provoca gravi problemi a livello dell'esofago. Devo dire che qui da noi in Italia non è molto frequente, ma va tenuta in conto nelle diagnosi differenziali di patologie esofagee nel cane. Inoltre rassicuriamo tutti: la Spirocerca lupi non infetta mai gli esseri umani. Solitamente il verme adulto lo si trova localizzato nell'esofago, anche se talvolta lo si è riscontrato nello stomaco o nell'aorta. Le uova contengono larve già infettive durante l'espulsione con le feci.

Spirocerca lupi nel cane: sintomi e segni clinici

Il ciclo vitale della Spirocerca lupi è indiretto: cani e carnivori sono ospiti definitivi, mentre insetti coleotteri coprofagi sono ospiti intermedi e uccelli, roditori, rane, maiali, lucertole e polli possono fungere da vettori passivi.

La femmina adulta (quella che si trova in esofago o, occasionalmente in stomaco e aorta) depone le uova contenenti le larve L1, già infettive. Queste vengono eliminate con le feci dove scarafaggi e insetti stercorari mangiano le uova e le larve. Negli insetti le L1 si trasformano fino ad arrivare alle L3, quelle che si incistano nel corpo. A questo punto intervengono i vettori passivi che si nutrono di questi insetti: le L3 sono rilasciate nello stomaco, dove rimangono inattive. Quando poi il cane mangia il vettore passivo, le larve si attivano, entrano nei vasi sanguigni dello stomaco, arrivano all'aorta nell'arco di tre settimane e qui permangono per 2-3 mesi. Poi migrano nell'esofago (a volte nello stomaco) e formano i classici noduli.

Il nodulo, a sua volta, contiene le larve che poi diventeranno adulti. Il periodo di prepatenza dura in tutto 5-6 mesi.

I sintomi di infezione da Spirocerca lupi sono:

  • infezioni asintomatiche
  • vomito
  • scialorrea
  • dispnea per ostruzione parziale delle vie aeree
  • disturbi di circolo
  • aneurismi
  • morte improvvisa da rottura dell'aneurisma
  • i noduli si trasformano in tumori che metastatizzano ad altri organi
  • osteopatia ipertrofica con edema degli arti e ispessimento delle ossa lunghe (compare anche prima degli altri sintomi)

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail