Simon's Cat: su YouTube il video Borderline (Jazz Trilogy - parte I)

Sul canale YouTube di Simon's Cat è arrivata la Jazz Trilogy, una serie di video suddivisi in tre parti: ecco la prima, dal titolo Borderline.

Simon's Cat, video di YouTube

E' arrivato un nuovo video sul canale YouTube di Simon's Cat. Il titolo del video è Borderline, ma la sua particolarità è che si tratta del primo capitolo di una trilogia di video intitolata Jazz Trilogy. Zampa contro zampa, il nostro simpatico micione si troverà alle prese con un nuovo personaggio, assai "jazz". Nel corso delle prossime settimane, poi, Simon Tofield pubblicherà anche gli altri due video di questa trilogia felina. Ma andiamo subito a vedere il video Borderline sul canale di Simon's Cat.

Simon's Cat: il video Borderline

Il video Borderline inizia in giardino, con il gattone alle prese con una pallina. Ma dietro ad un cespuglio fa capolino un altro gatto, dallo sguardo truce e dal pelo ispido. Questo nuovo gatto ha deciso che la pallina è sua: il nostro micione gli chiede cortesemente il permesso di giocarci, ma il nuovo gatto è irremovibile, la pallina è sua, si trova nel suo territorio.

Parte così una furiosa battaglia a suon di zampate, anche se a dire il vero le zampate sono rivolte all'aria, i due mici non si colpiscono neanche per errore. A essere onesti questa battaglia ricorda un po' quella finale della saga di Twilight, non trovate? Dopo un primo round, i gatti si fermano col fiatone, poi ripartono e si fermano di nuovo, senza forze.

Ma il nuovo gatto ha un'idea per determinare la sua supremazia: graffia l'albero per marcare il territorio. Visto che il nostro micione gli sta alla pari, il nuovo gatto pensa bene di usare un vaso di coccio come sgabello per riuscire a marcare sempre più in alto. Il nostro gattone sembra demordere, ma è solo una finta: va infatti a prendere un secchio ancora più alto per salirci sopra.

L'altro micio, allora, impila un altro vaso e il nostro gattone, per la sorpresa, cade dal secchio. Convinto di aver vinto, il nuovo micio ingiunge al gattone di andarsene. Questi va via, ma si trattava solamente di una ritirata strategica: torna, infatti, con un rastrello e graffia l'albero più in alto che può. Il nuovo gatto non può che rassegnarsi alla sconfitta e va via sconsolato. Il micione, allora, fa cadere con disprezzo la pila di vasi, prende la pallina, marca il territorio con un ricordino e va via soddisfatto.

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail