Melanoma maligno dei sacchi paranali del cane: qual è la prognosi?

urtroppo la prognosi del melanoma maligno dei sacchi paranali del cane è quasi sempre infausta.

Cane meticcio tricolore

Lo studio dal titolo "Malignant anal sac melanoma in dogs: eleven cases (2000 to 2015)", Vinayak A et al. J Small Anim Pract. 2017 Apr; 58 (4): 231-237 conferma purtroppo una cosa che già sapevamo: che la prognosi in caso di melanoma maligno dei sacchi paranali dei cani è praticamente sempre infausta. Questo indipendentemente dalla terapia e dal tipo di chirurgia che viene effettuata. In generale, tutti i tumori dei sacchi paranali dei cani dimostrano di essere molto aggressivi e con prognosi infausta, molto rapidi nella loro evoluzione e con metastasi frequenti. Il che significa un tempo di sopravvivenza minore.

Melanoma maligno dei sacchi paranali del cane: sintomi e terapia

Lo studio in questione è stato uno studio retrospettivo che ha analizzato i dati presenti nelle cartelle cliniche di 11 cani in cui era stata emessa e confermata diagnosi istologica di melanoma maligno dei sacchi paranali. Nello studio sono stati presi in considerazione soprattutto il segnalamento, i sintomi, la terapia e l'esito della medesima per valutare quale potesse essere la prognosi.

Come sintomi del melanoma maligno dei sacchi paranali del cane di solito si ha:

  • presenza di sangue che fuoriesce dai sacchi paranali
  • leccamento insistente della regione perineale
  • gonfiore nella zona perineale

In questi 11 cani, in 8 i proprietari acconsentivano a provare con la chirurgia, uno optava per la chemioterapia e due decidevano di procedere con una terapia sintomatica palliativa, basata su antidolorifici e farmaci per tenere le feci morbide. Solamente su tre cani veniva effettuato il vaccino per il melanoma, ma solo dopo aver fatto chirurgia.

Melanoma maligno dei sacchi paranali del cane: prognosi?

Purtroppo lo studio ha messo in luce come, indipendentemente dalla strada terapeutica prescelta, la prognosi fosse infausta. Parlando di tempi di sopravvivenza, il tempo libero dalla recidiva del tumore era di 92.5 giorni, mentre come tempo di sopravvivenza totale si arrivava a una media di 107 giorni.

Quindi va da sé che la prognosi del melanoma maligno dei sacchi paranali del cane è riservata, ben che vada, infausta nella maggior parte dei casi. E questo del tutto indipendentemente dal tipo di terapia utilizzata.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Via | JSAP

  • shares
  • Mail