La tenera storia del gatto con un solo orecchio che trova l'amore

Ecco la storia di Vesper, una micina con un solo orecchio che ha scoperto cosa voglia dire essere amati.

Vesper gatto

Vesper è una gattina che, dopo un inizio molto sfortunato, ha avuto la fortuna di comprendere cosa voglia dire essere amati da una mamma e da un papà che farebbero di tutto per lei. Quando i suoi nuovi genitori umani l’hanno conosciuta, Vesper era una gatta randagia di soli sei mesi, e aveva un orecchio penzolante, rimasto attaccato solo da un lembo. Era una gattina spaventata, e non faceva altro che fuggire sotto le macchine per non farsi prendere da nessuno.

Per sua fortuna, a incrociare la sua strada è stata Clarissa, una donna texana che non ha voluto ignorare quella bella micina bianca, e che si è quindi impegnata per riuscire a prenderla e portarla al sicuro. Clarissa, insieme al suo fidanzato e a due amici veterinari, hanno quindi preso – non con poco sforzo – la piccoletta, e l’hanno portata in un ospedale per animali.

La gattina senza orecchio trova una vera famiglia

Meet The Adorable One-eared Cat With Feline Leukemia Who Is Thriving Thanks To Her Incredible Mom!

You're going to love Vesper, an adorable one-eared cat who is thriving despite having feline leukemia! When Vesper was just six weeks old, she was rescued from the streets, injured and alone, and after she had surgery to remove her damaged ear, she was adopted by Clarissa! Soon after Vesper found her forever home, she was diagnosed with the feline leukemia virus, and her mom Clarissa decided to do everything in her power to give this special cat the best life possible! To learn more about this spunky and sweet girl, you can read our article about Vesper by clicking the link in our profile or by visiting our website: www.meow.af/vesper

Pubblicato da Meow As Fluff su Giovedì 12 luglio 2018

Giunta dal veterinario, era chiaro che Vesper dovesse essere operata per rimuovere l’orecchio ferito. I medici hanno quindi chiesto a Clarissa e al fidanzato se, una volta terminate le cure, avessero intenzione di adottare la micia, ed entrambi hanno risposto di si. Dopo l’intervento, Vesper è andata a vivere con Clarissa, ma purtroppo la sua salute non era ottimale. Dopo pochi giorni la piccola aveva infatti smesso di mangiare e giocare, e il veterinario le ha diagnosticato la presenza di parassiti e del virus della leucemia felina. Poco a poco, Vesper ha mostrato anche problemi nelle capacità motorie, ma nonostante ciò la piccolina non si è mai persa d’animo.

Lei affronta questo problema come se nulla fosse: gioca, salta e scala come qualsiasi altro gattino, Se cade, si rialza di buon umore. Se non l’avessimo presa,

racconta la sua nuova e amorevole mamma umana

non ce l’avrebbe fatta, ogni giorno che vive è un regalo e un giorno in più.

Sebbene la micina avesse teoricamente i giorni contati, adesso ha già raggiunto un anno di età, e vive la sua vita serenamente, circondata da tanto amore, coccole e buona pappa!

Foto dal video su Facebook
via | La Stampa

  • shares
  • Mail