Diario di una conigliara: l’amore di un coniglio

Diario di una conigliara: l’amore di un coniglio

Quanto amore sa dare un coniglio?

Leggiamo, soprattutto in estate, di tantissimi abbandoni di animali e, non da meno, di conigli che vengono scaricati nel giardino, prato o parco più vicino (tutto ciò equivale ad una condanna a morte per un coniglio domestico abituato agli agi casalinghi). Ma le persone, non amano il proprio coniglio? E’ una domanda che mi faccio spessissimo.

Anni fa arrivarono a casa mia, adottati, 3 coniglietti. Ognuno aveva una triste storia alle spalle: non è stato facile conquistare la loro fiducia e il loro affetto, ma una volta conquistato posso dire che il loro amore è incondizionato e per sempre. Ricordo di aver promesso loro che li avrei per sempre protetti e che non avrebbero mai dovuto soffrire, che non avrebbero mai più fatto nemmeno un giorno di gabbia e che li avrei curati nel bene e nel male. Devono avermi preso in parola poichè ne hanno avute di ogni, e purtroppo dei gravissimi disturbi hanno portato via la prima coniglietta entrata in questa casa dopo 6 anni di amore.

Ricordo la sua iniziale diffidenza, il fatto che appena un umano entrava nel suo campo visivo scappava direttamente o sotto al letto o comunque in un riparo considerato da lei sicuro. Ci sono voluti praticamente 2 anni per farle acquistare fiducia negli esseri umani ma da quel momento in poi lo sguardo è letteralmente cambiato e lei sapeva perfettamente che quando aveva bisogno di noi, noi ci saremo stati, sempre.

Con un altro mio coniglietto ho stabilito un rapporto d’amore unico: mi segue, si mette sotto la mia sedia mentre faccio colazione, si sdraia ai miei piedi quando guardo la tv, capisce quando sono triste, quando non sto bene, quando sono malata, e con quegli occhioni enormi cerca di farmi capire che lui per me c’è sempre. In tutto ciò ha una compagna a cui vuole bene, ma il rapporto d’amore con la sua bipeda rimane comunque fondamentale per lui.

Mi spiace immensamente per tutti coloro che non comprendono l’enorme affetto, amore e comprensione che un coniglio è in grado di dare: ogni animale è unico, ma sta a noi conquistare la sua fiducia e il suo affetto.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog