Cane che si annoia: cause e cosa fare

Cosa fare se ho il cane che si annoia? Ecco qualche consiglio per capire meglio questo problema comportamentale.

Cane che distrugge il divano

Diversi problemi comportamentali nel cane possono essere provocati dalla noia. I cani, esattamente come le persone, possono annoiarsi se non hanno abbastanza stimoli mentali. Ecco che allora per alleviare la noia i cani si troveranno da soli qualcosa da fare, come distruggere casa o provocarsi lesioni da autoleccamento, mordersi la coda e cose similari. Il fatto è che spesso prendiamo un cane pur sapendo perfettamente che lo lasceremo solo per la maggior parte della giornata: il nostro desiderio egoistico di avere un cane che ci faccia le feste la sera è purtroppo più forte delle considerazioni sul suo benessere psicofisico. Ecco allora cause e cosa fare con un cane che si annoia.

Perché il cane si annoia? E cosa fa quando si annoia?

La noia nel cane può essere legata sia alla mancanza di stimoli mentali, sia a un senso di frustrazione. E' il caso di cani che si aspettando di fare una determinata attività in un certo momento della giornata perché finora era stato così, non la fanno perché magari abbiamo cambiato i nostri orari ed ecco che il cane frustrato perché non può fare quello che si aspettava inizia a mettere in atto altri comportamenti similari ai segni di noia.

Una causa molto frequente e sottovalutata per comodità dai proprietari di noia nel cane è la mancanza cronica di esercizio fisico. Il cane non viene portato a fare le necessarie passeggiate ed ecco che dovrà sfogare in qualche modo quelle energie in eccesso, diventando attivo nelle situazioni meno appropriate.

Molto spesso il cane che si annoia in casa inizia a masticare ciò che gli sta attorno, ma guardando cosa mordicchia possiamo farci un'idea di ciò che l'annoia. Per esempio se mastica anche oggetti e mobili che non sono per forza impregnati dell'odore dei membri della famiglia, allora vuol dire che lo fa per noia e sta disperatamente cercando qualcosa con cui passare il tempo. Se invece mastica prevalentemente oggetti impregnati dell'odore dei membri della famiglia, allora il problema è un disturbo comportamentale, un disordine di tipo emotivo.

Talvolta al posto di masticare oggetti, il cane mastica se stesso, magari mordicchiandosi le zampe, soprattutto le anteriori o prendendosi la coda girando in tondo su stesso. In questi casi, però, vanno escluse problematiche fisiche come dermatiti, prurito o dolori articolari che possono portare il cane a mordersi le zampe e problematiche comportamentali più complesse come le stereotipie che possono associarsi a noia eccessiva.

Cosa fare se il cane si annoia?

Se il vostro cane si annoia, la risposta è una sola: passate più tempo con lui e cercate di aumentare il suo interesse per la routine quotidiana. Fate passeggiate più lunghe, variate i posti delle passeggiate, insegnate al cane a fare gesti base come Seduto, Resta, Fermo o anche trucchi come trovare un oggetto nascosto, una persona nascosta, arricchite l'ambiente e la sua routine quotidiana... Insomma, tenete impegnata anche la mente del cane. Dare solo coccole e cibo al cane non è sufficiente, bisogna nutrire anche la sua mente.

A proposito dei giochi per il cane che si annoia, variate periodicamente quelli forniti, altrimenti rischiate che il cane si stufi ad usare sempre gli stessi. Variate anche periodicamente gli insegnamenti e i trucchi che state cercando di fargli imparare.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail