Cane malato di tumore: il padroncino gli regala un viaggio straordinario

Paul Heroux, sindaco di Attleboro e padroncino del suo adorato cane, ha deciso di regalare una vacanza meravigliosa. Ecco perché.

Paul e Mura

Un uomo del Massachusetts, Paul Heroux, sindaco di Attleboro, si è recentemente preso una licenza speciale dal suo lavoro per fare un viaggio di 12 giorni in 24 Stati. Il motivo? Il suo amato cane Mura ha ricevuto una terribile diagnosi.

A fine ottobre al cane di razza Shikoku è stata infatti diagnosticata una forma aggressiva di leucemia. Il piccolo ha pochi mesi da vivere, e per questa ragione il suo padroncino ha deciso di regalargli dei preziosi ricordi, che potrà portare con sé nel suo viaggio verso il Ponte dell'Arcobaleno.

Dopo aver ricevuto la sconvolgente notizia, Heroux ha quindi deciso di annullare tutti i suoi appuntamenti, e di partire insieme al suo adorato cane. I due hanno percorso 14 mila chilometri, hanno oltrepassato due confini al giorno, ed hanno ammirato insieme il Grand Canyon, le cascate del Niagara, il Monte Rushmore, il Golden Gate Bridge, Hollywood e il Parco di Yellowstone.

Mura è la mia famiglia e la cosa più preziosa che ho al mondo. Ha fatto la campagna elettorale con me, viene a lavoro con me e mi è stato accanto nei momenti migliori e peggiori della vita. Passare del tempo con Mura è stato l'aspetto migliore del viaggio. Altre persone che hanno attraversato la nostra stessa situazione mi hanno detto di regalargli i migliori mesi della sua vita, e ho preso alla lettera quel consiglio

racconta il papà umano di Mura, il quale ha condiviso questa tenera avventura su Facebook, dove ha ricevuto il sostegno e l’affetto da parte dai suoi amici!

Foto da Facebook
via | La Stampa

  • shares
  • Mail