Andria, da 15 giorni i cani attendono l'uscita del padrone dall'ospedale

Una storia commovente da Andria: il padrone viene ricoverato in ospedale e i suoi due cani da 15 giorni lo aspettano fuori dal cancello del nosocomio.

Insegna dell'ospedale

Da Andria arriva una bella storia di fedeltà canina. Due cani sono rimasti per 15 giorni di fronte all'ospedale Bonomi di Andria ad aspettare che il loro padrone venisse dimesso. Secondo il portiere del Bonomo, questi due meticci di taglia grande dallo sguardo dolce sarebbero rimasti lì davanti per almeno 1 settimana, 15 giorni secondo le testimonianze del barista Michele Marzano (dal bar Columbia di fronte all'ospedale avrebbe visto per due settimane i cani). In pratica i due cani accompagnavano la moglie e il figlio dell'uomo tutti i giorni, dalle 12 alle 14 e dalle 17 alle 20.30 (la loro abitazione è poco distante dall'ospedale).

I cani sostavano fuori dal cancello, fedeli sentinelle, in attesa che il loro padrone uscisse. Anzi, più volte hanno anche provato ad entrare nell'ospedale per andare a trovare il loro amico umano, ma gli inservienti e gli infermieri sono stati irremovibili: niente cani nell'ospedale.

Ospedale di Andria: la storia dei 2 cani che aspettavano il loro padrone

Tutto questo è continuato fino al 14 dicembre, giorno in cui l'uomo sarebbe stato dimesso dal reparto di Neurologia. Gli stessi abitanti della città spiegano che l'uomo è inseparabile dai suoi due cani. I fedeli quattro zampe lo seguono sempre e non si allontanano mai dalla sua abitazione. Tranne in questo caso, per seguirlo anche in ospedale.

Nonostante i due cani tornassero a casa ogni giorno per mangiare, i residenti della zona hanno cercato di aiutarli in qualche maniera. Grazia Marrone, una commessa in un negozio di zona, ha riferito che una ragazza sui vent'anni era venuta a comprare del cibo in scatola per cani. Inoltre qualcuno aveva posizionato due ciotole vicino all'ingresso dell'ospedale. I due cani, ben tenuti nonostante l'uomo si trovi in condizioni economiche disagiate, non hanno mai infastidito nessuno: puliti e tranquilli, si sono limitati ad aspettare che il loro umano tornasse a casa.

Questa storia ricorda una analoga accaduta in Brasile: un senzatetto è stato ricoverato in ospedale e i suoi cani lo hanno aspettato fuori dalla porta del nosocomio.

Via | La Stampa

Foto | iStock

  • shares
  • Mail