Bracconiere condannato a guardare il film Bambi e a un anno di prigione

Un giudice del Missouri ha inflitto una pena molto particolare a un bracconiere, ecco perchè.

Caccia Cervo

In Missouri, un giudice ha inflitto una pena davvero particolare a un bracconiere colpevole di aver cacciato e ucciso molti cervi per poi tagliarne la testa e le corna, e lasciare il corpo a decomporsi. L’uomo e la sua famiglia erano già noti alle autorità per reati come quello di caccia e pesca illegale, e nel 2016 era stato arrestato al termine di un’indagine che era durata ben nove mesi.

Adesso, per il bracconiere è arrivata una nuova condanna alquanto bizzarra. Oltre a trascorrere un anno in prigione, l’uomo dovrà infatti guardare una volta al mese il famoso e commovente film della Walt DisneyBambi”, fino a quando non tornerà in libertà.

In questo famoso e intramontabile film animato, un piccolo cerbiatto di nome Bambi rimane solo al mondo, dopo che un cacciatore ha ucciso la sua mamma.

La condanna di Berry entra in una lunga lista di pesca e gare illegali sue e della sua famiglia

ha fatto sapere un agente della Lawrence County Conservation, il quale aggiunge che l’uomo è stato arrestato anche grazie all'aiuto da parte di altri residenti del Missouri, i quali sarebbero comparsi davanti al giudice per muovere una serie di accuse relative alla sua condotta e alla caccia illegale al cervo.

Non possiamo far altro che sperare che la condanna possa far comprendere a questo bracconiere quanto sia sbagliato uccidere degli animali innocenti.

via | La Stampa
Foto da iStock

  • shares
  • Mail