Il muro di Trump contro i migranti distrugge anche l’oasi delle farfalle

Il muro che Donald Trump vuole costruire contro i migranti minaccerà anche le farfalle. Ecco perché.

Farfalle

Il muro di Trump contro i migranti danneggerà anche le farfalle. A renderlo noto sono i membri del National Butterfly Center, i quali spiegano che quella da loro creata è una meta turistica famosa, che chiama a raccolta persone da tutto il mondo, per ammirare lo spettacolo dei milioni di farfalle colorate che ogni anno vengono ospitate.

Purtroppo, il Governo di Washington è stato autorizzato a derogare 28 leggi federali volte a favorire la costruzione delle 33 miglia di muro in Texas, sulle rive del Rio Grande, un muro che sarà realizzato a 1,2 miglia dal fiume e che chiuderà appunto l'accesso a buona parte del National Butterfly Center.

I lavori avranno inizio a febbraio, e daranno un duro colpo all'economia locale, oltre che alla sopravvivenza di tanti animali, come spiegano i membri del Centro:

Il turismo ambientale contribuisce per più di 450 milioni di dollari all'economia delle contee di Hidalgo e Starr. L'impatto economico del muro sarà potenzialmente catastrofico.

A quanto pare il muro sarà di un’altezza di 9 metri, e causerà dunque la scomparsa di tutta la vegetazione, danneggiando dunque l’habitat delle farfalle e rendendo difficoltosa la vita di questi meravigliosi animali.

via | Ansa

Foto da iStock

  • shares
  • Mail