Kellogg's dice stop ai test sugli animali

Il colosso Kellogg's dirà stop ai test sugli animali.

test sugli animali

Il colosso Kellogg's dirà stop ai test sugli animali. A quanto sembra, il gigante dell’industria alimentare avrebbe accettato di porre fine all’uso della sperimentazione sugli animali, che non fa altro che creare danni e causare la morte di tante vittime innocenti. Questa è la conclusione emersa da un accordo firmato con l'organizzazione per i diritti degli animali PETA, che ha così messo fine a 65 anni di test sugli animali condotti dalla famosa multinazionale statunitense.

La Kellogg's si era già impegnata a ridurre al minimo e a limitare la portata dei test sugli animali, ma con la nuova politica, sarà assolutamente vietata la conduzione, il finanziamento, il sostegno e il condono di questi tipi di test.

A commentare questo nuovo impegno da parte dell’azienda americana è stato il vicepresidente della PETA US, Shalin Gala, che in una nota avrebbe dichiarato:

L'industria alimentare globale riconosce che nessuna rivendicazione di marketing può giustificare l'alimentazione forzata, l'avvelenamento, il soffocamento e l'uccisione di ratti per test crudeli e mortali. PETA applaude la decisione dell'azienda di adottare dei metodi di ricerca superiori, che non siano di origine animale.

Già lo scorso anno, una petizione che era stata firmata da ben 8,3 milioni di persone, si era schierata contro la sperimentazione animale nell'industria alimentare, petizione che è stata consegnata anche al quartier generale delle Nazioni Unite.

via | Plantbasednews

Foto da iStock

  • shares
  • Mail