Donna tenta di denunciare un "bimbo morsicatore"



Avete presente quel detto tipico del mondo della carta stampata che recita: "Un cane che morde un uomo non fa notizia ma un uomo che morde un cane si". E' quanto sembra essere successo a Tarquinia, in provincia di Viterbo. Un'anziana signora veneta, in vacanza con il suo piccolo Yorkshire si è presentata al commissariato di Polizia della cittadina laziale denunciando che un bambino avrebbe morso il suo cagnolino. Gli straniti agenti hanno provato ad ascoltare la signora chiedendo ulteriori chiarimenti in merito e lei si è scatenata.

L'agente , per valutare le lesioni arrecate al cane, ha chiesto il certificato del veterinario ma la signora ha spiegato che, dopo che quella "piccola peste" aveva piazzato un morso al suo pet lei lo ha portato il cane all'ospedale cittadino dove però, con suo grande disappunto, le hanno detto di non poter far niente per il cagnolino e le hanno suggerito un veterinario. L'ispettore, a quel punto, ha chiesto una descrizione del bambino ma l'unica risposta è stata: "posso solo dirle che ha circa sei anni". Con così pochi elementi non si è potuto procedere con la denuncia e la turista se ne è andata dal commissariato in malo modo.

Via| Corriere della Sera
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail