Cucciolo di bulldog rapito viene ritrovato: denunciati i rapitori

Nei giorni scorsi un cagnolino di nome Birillo era stato rapito, ma fortunatamente ha potuto riabbracciare il suo padroncino grazie all'intervento dei carabinieri. Ecco la storia di Birillo.

Cane rapito

Nei giorni scorsi un cucciolo di bulldog americano di nome Birillo ha vissuto una brutta avventura. Il piccoletto infatti era stato rapito lo scorso 22 Febbraio, quando è stato portato via dalla sua casa a Sorianello. Fortunatamente, il cagnolino di soli due mesi è stato però rintracciato dai carabinieri dopo che il proprietario ne aveva denunciato il rapimento.

Grazie ai filmati della videosorveglianza e alle testimonianze fornite da alcuni cittadini, è stato infatti possibile risalire ai possibili autori del crimine. Si trattava di due fratelli, i quali hanno cercato in ogni modo di negare di aver rapito l’animale.

A smentire le parole dei rapitori però pare sia stato lo stesso Birillo. Mentre i due delinquenti cercavano di negare la presenza del cucciolo, quest’ultimo avrebbe infatti cominciato a guaire, attirando l’attenzione delle forze dell’ordine. Adesso Birillo è finalmente tornato a casa, fra le braccia del suo legittimo proprietario, e per fortuna è in buone condizioni. Non possiamo che augurarci che il nostro piccolo amico possa dimenticare al più presto questa brutta disavventura!

Per i due fratelli rapitori naturalmente è scattata la denuncia.

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail