Il naso freddo del cane, leggenda

Il naso freddo del cane, ecco la bella leggenda da raccontare ai bambini sul tartufo dei nostri amati Fido.

Il naso freddo del cane, leggenda

Il naso freddo del cane, la leggenda ci aiuta a raccontare ai bambini perché i cani hanno il naso freddo. Perché sì, c'è una spiegazione scientifica sul tartufo umidiccio e sempre freddo di Fido. Il naso serve a regolare la temperature del corpo del cane. Quando si leccano il naso si rinfrescano. Ed è umido perché aiuta a rendere ancora più perfetto l'olfatto sviluppatissimo di Fido.

È normale per i cani avere il naso freddo. Ma se abbiamo visto la spiegazione scientifica del naso freddo e umido del cane, la leggenda ci aiuta a capire perché Fido è il miglior amico dell'uomo. E lo è da tempo immemore. Dai tempi dell'arca di Noè.

Il naso freddo del cane e l'arca di Noè

Quando Dio disse a Noè di costruire un'arca per salvare tutti gli animali dal diluvio che avrebbe mandato sulla terra per punire l'uomo, il pover'uomo non ebbe vita facile. Era difficile far salire sull'imbarcazione tutti quegli animali così diversi tra di loro. Aveva bisogno di una mano a radunare una folla di animali abituati a essere liberi, che non avevano alcuna intenzione di venire rinchiusi in una gabbia di legno.

Noè chiese aiuto al suo cane, che compattò e radunò tutti gli animali facendoli salire sull'arca. Quindi lui fu l'ultimo animale a mettere zampa sulla barca. Barca che era strapiena. Per lui non c'era molto spazio. Noè disse al cane di entrare e prendere il suo posto. Ma lui si rifiutò, accucciandosi di fianco all'ingresso. La porta non era sigillata bene, aveva molti spifferi d'aria fredda, che fecero raffreddare il naso del cane. Ma a lui non importava, perché sapeva di aver aiutato il suo amico umano e di non averlo lasciato al freddo. Lui non si muoveva da lì.

Da quel giorno il naso del cane è freddo e umido per ricordare l'amore e l'amicizia che i cani provano per i loro amici umani!

  • shares
  • Mail