Arisa e i cani trasportati in passeggino

Anche la cantante Arisa si è convertita alla moda di trasportare i cani nei passeggini.

Arisa con i suoi cani

Arisa adora letteralmente i suoi cani. Anche sulla sua pagina Facebook, infatti, possiamo vedere diverse foto dove coccola i suoi amici a quattro zampe. E li adora così tanto da trasportarli nel passeggino. E' stato il settimanale Chi a immortalare Arisa al parco con un passeggino gemellare destinato ai suoi cani. Titti Verdura e Nino Meringa (questi gli originali nomi dei suoi cagnolini) vengono portati a spasso per il parco con tanto di passeggino al seguito, dove riposarsi quando la stanchezza della passeggiata quotidiana si fa sentire. Una cosa strana? Non tanto se bazzicate l'ambiente: i passeggini per cani sono molto in voga al momento, soprattutto fra proprietari di cani di piccola taglia.

Arisa e i passeggini per cani

Nelle foto di Chi, Arisa è stata beccata al parco mentre spinge un passeggino gemellare. In molti avranno pensato che al loro interno ci fossero dei bimbi e invece no: quel passeggino è dedicato ai suoi cagnolini. Passeggiata nel parco, pranzo al sacco, corse sfrenate per i prati e poi un ritorno a casa riposante trasportati nel passeggino.

Il passeggino per cani è più diffuso di quanto non si pensi. In alcuni casi, forse, il suo utilizzo viene esagerato: anche i cani di piccola taglia hanno le zampe ed è bene fargliele usare. Tuttavia potrebbero esserci delle circostanze particolari in cui il passeggino potrebbe servire. Pensiamo, per esempio, a cosa accade quando si porta un cane di piccola taglia in un luogo affollato, come un mercato o il lungomare d'estate. Il rischio è che il cane non venga visto e venga costantemente pestato. In questo caso un passeggino potrebbe avere senso.

O ancora: andate a fare una lunga, lunghissima passeggiata col vostro Chihuahua. Magari lui non è allenato quanto voi e arrivato a metà si stanca e vi tocca trasportarlo a braccio. Cosa stancante se siete molto distanti dal punto di arrivo e in quest'ottica il passeggino potrebbe alleviare il lavoro delle vostre braccia. Un altro caso potrebbe essere un cane che ha dei problemi locomotori, ma a cui il proprietario vuol far fare una passeggiata per distrarlo: ben venga il passeggino. In tutti gli altri casi, invece, forse potrebbe risultare un po' eccessivo.

Via | Today

Foto | Pagina Facebook di Arisa

  • shares
  • Mail