Perché il cane lecca il pavimento?

Avete un cane che lecca il pavimento? Questo comportamento potrebbe avere diversi motivi.

Cane lecca pavimento

Ogni tanto potrebbe capitarvi di vedere il cane che lecca il pavimento. Se tale comportamento potrebbe essere normale di tanto in tanto (magari sta solo assaggiando meglio l'odore che ha sentito in quel punto), se cominciate a vedere che il cane lecca un po' troppo il pavimento ecco che qualche problema potrebbe esserci. Prima che il problema diventi un vero e proprio disturbo ossessivo-compulsivo, una sorta di stereotipia, conviene far controllare il cane dal veterinario.

Per quali motivi il cane lecca il pavimento?

I motivi possono essere diversi. Il più semplice è che lì ha sentito un odore interessante e in questo modo cerca di percepirlo meglio. Oppure, ancora più semplicemente, lì vi è caduto qualcosa da mangiare di gustoso e il cane ne percepisce ancora l'odore.

Connesso a questo c'è il cane maschio che sente una femmina in calore: spesso si mette a leccare il pavimento. Tuttavia il cane che lecca il pavimento potrebbe farlo anche per altre motivazioni. Fenomeni di pica o anomalie del gusto potrebbero spingerlo a leccare il pavimento: in questo caso bisogna trovare la causa della pica. Parlando dei gatti, per esempio, alcuni leccano muri o pavimento come unico sintomo iniziale di problema renale.

Il cane potrebbe decidere di leccare il pavimento per trovare refrigerio: magari ha una brutta infiammazione in bocca e leccando il pavimento fresco trova sollievo. In alcuni casi cani con problemi intestinali iniziali o nausea potrebbero leccare il pavimento.

Cosa fare?

Se il cane lo fa sporadicamente o lecca quel punto del pavimento dove un'ora prima ci è caduto il sugo dell'arrosto allora è normale. Se vedete il cane che comincia a farlo troppo spesso, allora, questo potrebbe essere un primissimo segnale di un problema sia organico che comportamentale. Vale dunque la pena di segnalare il problema al vostro veterinario per cominciare a fare qualche indagine.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail