Le 5 regole che detta il criceto di casa

Le 5 regole che detta il criceto di casa

Quali sono le regole che impone il criceto in casa?

Cosa pretende un criceto? Cosa vuole da noi umani? Come possiamo donargli una vita serena?

Il criceto morde, ha i denti, è normale che prima o poi vi dia una timbratura. Lasciate il criceto in una gabbia troppo piccola: vi meritate più di una timbratura allora! Ricordate che un criceto nano winter white ha bisogno ALMENO di 60×40 cm di spazio base. Altri criceti come i roborowskij o i dorati hanno bisogno di ancora più spazio. Altrimenti subito un dito staccato a morsi!

No no e no a mix zuccherini, pieni di semi grassi: noialtri criceti si vuol mangiare bene. Sì a un bel mix di semi fatto in casa, con le zuppe secche del supermercato per gli umani: farro, orzo, avena, miglio, panico etc etc. Un buon mix sano tiene l’animale in forma più a lungo!

Sì alla solitudine: l’unica compagnia che un criceto vuole è quella dell’umano. Essendo un animale notturno è perfetto per coloro che durante il giorno lavorano. La sera però un po’ di tempo deve essere dedicato al cricetino di casa: altrimenti cosa lo avete preso a fare?

Premietti: l’amore infinito verso i premietti viene dichiarato ogni sera da due occhioni enormi che richiedono una gratificazione quotidiana. E ha ragione, povero piccolo criceto di casa: suvvia un pinolo, o un tocchetto di noce, o 3 semi di lino possono fare al caso suo.

Ruota e giochi: scegliete una ruota che non mi faccia incurvare la schiena. Si vede bene se mi piego a 90° pur di correre o se ho un passo lungo e ben disteso! Per un criceto nano vanno bene ruote di diametro 20 cm, per i dorati di 28 cm. Tutto chiaro o volete un morso?

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog