Cane abbandonato e legato al guardrail salvato grazie all’Oipa

Ecco Gennaro, un cane che è stato legato a un guardrail di una strada molto trafficata e abbandonato al suo destino.

Cane abbandonato

Abbandonare un animale è un atto assolutamente vergognoso e ingiustificabile. Abbandonare un animale legandolo al guardrail di una strada a scorrimento veloce è un gesto ancor più vergognoso e crudele. Questo è ciò che è accaduto pochi giorni fa, quando i volontari dell’Oipa di Napoli sono stati contattati da una donna che chiedeva loro di intervenire per salvare un grosso cane nero che si trovava legato al guardrail di una strada molto trafficata.

I volontari sono intervenuti immediatamente sul posto, dove hanno trovato un bellissimo cane corso evidentemente spaventato e confuso. Il cucciolone era molto magro e denutrito, quindi chiunque fosse il suo vecchio proprietario, non gli aveva regalato affatto una vita semplice. L’animale era anche ricoperto di parassiti e zecche, ed era abituato al contatto con le persone. Fortunatamente Gennaro (questo è il nome che i volontari hanno scelto di dargli) non era ferito e non era riuscito a slegarsi, cosa che gli avrebbe fatto rischiare di essere investito.

Gennaro è stato subito accolto in uno stallo casalingo, dove dovrà adesso prendere peso per tornare in forze e per trovare una famiglia che voglia amarlo davvero, senza abbandonarlo mai più.

Se anche voi volete aiutare Gennaro a rimettersi in sesto, contattate Vincenza Buono, delegata OIPA Napoli, al numero di telefono 339 6506432, o all'indirizzo napoli@oipa.org, oppure seguite le istruzioni che potete trovare nel sito ufficiale dell’Oipa cliccando su questo link.

via | Oipa.org
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail