La scelta del nome, il più adatto contro quello più buffo

nomecane

Il primo consiglio che solitamente viene dato a chi deve scegliere il nome del cane è attenzione alla taglia, già, perchè alla lunga potrebbe causare grandi scoppi di ilarità ritrovarsi con un Pit Bull di nome Fuffy e un Chihuahua di nome Attila.

Poiché loro non possono esprimere alcuna opinione in merito, un po' come i bambini, e non vi odieranno mai per la scelta, i bambini si, dedicarci un po' di attenzione non fa mai male, altro dato da tenere in considerazione sono le caratteristiche fisiche, per esempio macchie di colore, e il carattere, infine, ma in realtà dovrebbe venire messo al primo posto, il sesso, tanto per evitare brutte sorprese poi.

I nomi infine se corti non sono banali ma facili da imparare per il cane, che potrebbe avere qualche difficoltà con Osvaldo, Onofrio o simili, una considerazione finale, avete notato che ultimamente vanno molto di moda i nomi di persona? Mattia, Andrea, Giuliano, i tipici Pluto, Fido, stanno invece sparendo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: