Theresa May si dimette: il gatto di Downing Street le ruba la scena

Theresa May ha annunciato che si dimetterà dalla carica di primo ministro britannico, ma il popolo dei social ha occhi solo per “Larry the cat”, il gatto di Downing Street.

Conoscete tutti Larry The Cat? Per chi non lo sapesse, Larry è considerato uno dei gatti più influenti del mondo. Si tratta infatti del famoso gatto di Downing Street, che da ben 10 anni ricopre una carica di tutto rispetto, ovvero quella di cacciatore di topi. Ebbene, il famoso Larry è stato recentemente protagonista di un siparietto davvero buffo.

Il piccoletto si stava beatamente rilassando al sole sulla veranda a Downing Street, quando un membro dello staff è uscito, lo ha preso in braccio e lo ha riportato “fra le mura di casa”.

La scena non è passata inosservata, e sui social gli utenti hanno espresso il loro divertimento per questo inaspettato momento, che ha preceduto di pochi minuti l’uscita del primo ministro inglese, che in lacrime ha annunciato le sue imminenti dimissioni per non essere riuscita ad attuare la Brexit.

Una guardia di sicurezza che esce da Downing Street per rimuovere Larry the Cat dalla vista prima del discorso della May credo onestamente che sia il culmine della politica britannica

ha commentato un utente su Twitter, dove al celebre gatto è stata anche dedicata una pagina personale (Larry the Cat @Number10cat), seguita da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.

Secondo fonti beninformate, Larry sarebbe stato assunto per cacciare i topi, ma l’animale ama anche trascorrere le sue giornate salutando gli ospiti, ispezionando le difese di sicurezza e testando la comodità dei mobili, dove ama fare dei luuunghi pisolini.

via | Deseretnews

  • shares
  • Mail