Animali che cadono in piscina? Ecco l’invenzione che li salverà

Le piscine sono senza dubbio molto divertenti, ma anche pericolose per tanti piccoli animali. Ecco un’invenzione che sta salvando davvero tantissime vite.

La piscina è senza dubbio un luogo divertente e molto fresco dove trascorrere il proprio tempo libero, ma può essere anche un luogo estremamente pericoloso per i tanti animali che vi cadono dentro, e che non riescono più a uscire a causa dei bordi troppo alti.

Rich Mason, un biologo di fauna selvatica e amante della natura, si è interessato a questo problema quando un suo amico gli ha raccontato delle tantissime rane che purtroppo stavano morendo nella sua piscina.

Per risolvere il problema, Mason ha cercato un modo per proteggere la fauna selvatica, ed ha realizzato quindi uno strumento davvero intelligente, grazie al quale è possibile aiutare i piccoli animali ad arrampicarsi fino al bordo della piscina, uno strumento che può funzionare per insetti, uccelli, lucertole e piccoli mammiferi.

È così che è nato FrogLog, una rampa di fuga per i piccoli animali che rimangono intrappolati nelle piscine. Questa rampa può salvare qualsiasi piccolo animale che pesa fino a un chilo, e permette loro di uscire dall'acqua usando la piattaforma galleggiante e la rampa a rete appositamente progettate.

Grazie a questo strumento (incredibilmente facile da installare e da pulire), i proprietari di piscine potranno salvare la vita di tanti animali in difficoltà. Che dire? Non possiamo che essere felici che qualcuno si impegni tanto per la salvaguardia e il benessere di tanti animali, e augurarci che molte persone decidano di usare questo strumento, non siete d’accordo?


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

This is supposed to be a frog and small animal escape route. At the moment the frogs seem to think it's a lily pad. #pools #froglog #acspics


Un post condiviso da Anne (@acs.taking.pics) in data:


via | JustSomething

  • shares
  • Mail