Tartarughe impigliate nelle reti: il video del salvataggio

Ecco il commovente momento in cui un pescatore salva due tartarughe che erano rimaste impigliate fra reti, plastica e spazzatura.

Oggi vogliamo segnalarvi un video che ha davvero commosso il mondo di internet. Il video che potete vedere in alto è stato girato al largo della costa di Phuket, in Thailandia (zona che attira ogni anno moltissimi turisti in vacanza), dove due povere tartarughe marine erano rimaste impigliate in una rete, e rischiavano di soffocare e di morire a causa dei detriti e della plastica che stanno distruggendo il nostro mare e il nostro Pianeta.

Fortunatamente per questi due animali, un gruppo di pescatori dell'isola di Phukesi trovava da quelle parti, e dopo aver visto le tartarughe in serie difficoltà e in mezzo alla spazzatura, questi uomini generosi le hanno liberate con l’aiuto di un coltello.

A girare la scena è stato uno dei pescatori che hanno aiutato a liberare le tartarughe. Come potete vedere, le tartarughe imprigionate nelle reti sono davvero spaventate, e non hanno modo di liberarsi, se non quello di affidarsi al buon cuore di un umano. Dopo essere stati liberati, entrambi gli animali sono tornati a nuotare nell'oceano.

L’uomo che ha girato il video ha espresso il desiderio e la speranza che la clip possa aiutare a sensibilizzare l'opinione pubblica in merito a un problema gravissimo come quello dell'inquinamento causato dalla plastica che ogni giorno finisce sui nostri mari a causa della nostra negligenza, e che spinga le persone a mantenere il nostro mondo un posto più pulito.

  • shares
  • Mail