Il cane sta male e un'equipe improvvisata lo salva per strada

Giornata decisamente movimentata quella di sabato scorso per un piccolo bulldog francese di nome Gigi e per la sua padrona. Il piccolo cagnolino ha giocato per un po' con un altro cane e poi il tragitto verso casa è stato fatto in una macchina lasciata sotto il sole. Tutto questo ha causato al bulldog un grave colpo di calore. La padrona si è accorta del respiro affannoso e si è fermata per dargli un po' d'acqua ma la cosa non ha migliorato la situazione. In quel momento una giornalista, casualmente sul luogo, ha aiutato la signora a trasportare Gigi da un veterinario che, purtroppo, era chiuso e non aveva lasciato alcun contatto per le emergenze.

Le due donne si sono fiondate in una farmacia chiedendo, oltre al numero di un veterinario, anche un rimedio immediato per il colpo di calore. Il farmacista ha girato il bancone e si è prestato a dare i primi soccorso al povero cane. Fortuna vuole che, intorno al capannello di persone radunatesi intorno a Gigi, ci fosse anche un veterinario. A quel punto a Gigi, oltre i classici impacchi d'acqua e cubetti di ghiaccio forniti da un ristorante li vicino, è stata fatta anche una sorta di flebo con una soluzione salina. Dopo alcuni interminabili minuti il piccolo Gigi ha ripreso a respirare regolarmente, per la gioia di tutti i presenti.

Via| Cronaca Milano
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: