I pappagalli possono stimolare l’attenzione degli anziani?

I pappagalli possono aiutare le persone a migliorare la comunicazione? Ecco cosa spiegano gli esperti.

pappagalli

I pappagalli possono migliorare le capacità di interazione delle persone che hanno delle difficoltà di comunicazione? A quanto pare la risposta a questa domanda è si. Proprio tre pappagalli sono infatti i protagonisti dell'iniziativa di "pet therapy" che è stata adottata al centro servizi "Villa delle Magnolie" di Monastier, dove i "piccoletti" sono stati arruolati per interagire con le persone anziane.

Lo scopo è quello di spingere le persone con particolari difficoltà a migliorare la loro comunicazione e le loro interazioni sociali con il prossimo, e di conseguenza a migliorare la loro vita quotidiana.

Nello specifico, gli esperti spiegano che gli animali che sono stati “assunti” per migliorare la vita dei pazienti con difficoltà di comunicazione appartengono alle razze Grande Alessandrino, Amazzone e Cacatua, e sembra che i risultati ottenuti fino ad ora siano stati molto soddisfacenti.

Durante le pet therapy con i pappagalli si è riscontrato un miglioramento nelle capacità dell'attenzione e un incremento nella capacità del controllo del proprio corpo e della manualità fine. Inoltre le persone si abituano a parlare con l'animale e ad esprimere le proprie emozioni.

Insomma, a quanto pare anche i nostri amici pennuti possono offrire un validissimo aiuto a noi umani! Che dire? I nostri amici animali possono migliorare la nostra vita davvero in tantissimi e splendidi modi, non trovate anche voi?

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail